Pulizia delle scale in condominio? Sė al fai-da-te se tutti sono d'accordo - News


Pulizia delle scale in condominio? Sė al fai-da-te se tutti sono d'accordo

1 Dicembre, 2018

Pulizie in condominio? Se per risparmiare l’assemblea decide di non usufruire di una ditta di pulizie o del portiere, può affidare l’igiene delle scale e degli androni ai singoli condomini ma a patto che tutti siano d’accordo. Infatti, una delibera senza unanimità sarebbe nulla, in quanto andrebbe a modificare il criterio legale di riparto delle spese relative ai beni e ai servizi comuni. È quanto sostiene la Corte di Cassazione nella recente ordinanza n. 29220 pubblicata lo scorso 13 novembre 2018.

Gli ermellini si sono pronunciati sul caso di una condomina che aveva impugnato la delibera dell’assemblea votata a maggioranza che prescrive che la pulizia delle scale comuni deve avvenire a turnazione tra tutti i condomini. In alternativa, la pulizia poteva essere svolta da terzi incaricati e pagati volta per volta dal condomino al quale spetta la pulizia secondo il calendario concordato.

Il giudice di primo grado ha dato ragione alla condomina in quanto questa delibera va a modificare la ripartizione delle spese secondo i millesimi, senza l’unanimità. In secondo grado, su ricorso del condominio ha invece ritenuto valida la delibera impugnata, in quanto giudicata relativa alle sole modalità di esecuzione delle spese di pulizia delle scale. La condomina, quindi, si è rivolta alla Cassazione che ha contestato la sentenza del giudice d’appello, in quanto insufficiente e contraddittoria.

La Cassazione ha ribadito che una deliberazione dell’assemblea adottata a maggioranza con la quale si intenda ripartire gli oneri di manutenzione ordinaria delle parti comuni derogando alla suddivisione millesimale non rientra tra i poteri dell'assemblea. Ciò si può ottenere con l’accordo di tutti. Nel caso specifico della pulizia delle scale, la spesa va ripartita al 50% secondo il criterio millesimale, per l’altra metà in base al piano in cui si trovano le singole unità immobiliari secondo il principio del differente uso di un bene comune.

 


Vetrina Servizi

Partner e Convenzioni